Minacciato e rapinato da tre banditi incappucciati, colpo in casa di un anziano

LUCCA – Anziano minacciato e rapinato da tre banditi incappucciati. La vittima, un pensionaton 84enne residente a Tassignano, è stato costretto dai malviventi a consegnare loro il denaro.  Il terzetto, col visto coperto da un passamontagna, ha fatto irruzione nella casa rompendo una finestra. L’uomo era a letto, e appena sceso dalle scale si è visto puntare addosso una torcia, poi i banditi gli hanno tappato la bocca, e gridando “dacci i soldi” lo hanno bloccato, intimandogli di stare zitto. Preso il denaro i tre sono fuggiti, mentre l’anziano è uscito di casa disperato cercando aiuto. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.