Monossido di carbonio, tra i sette intossicati anche due bimbi piccoli

FIRENZE – Tra le sette persone rimaste intossicate dal monossido di carbonio ci sono anche due bambin di tre e cinque anni, di etnia cinese. Sul posto, oltre al 118,  sia i vigili del fuoco di Firenze che le forze dell’ordine.Da quanto emerso a causare i malori sarebbe stata una stufa malfuzionante in un edificio in via de Vespucci.

Dai primi rilievi, a causare l’incidente potrebbe essere stata una stufa malfunzionante.

Lascia un commento