Montemagni (Lega): “La direttiva Bolkestein non si applicherà per 15 anni, dopo le chiacchiere del Pd ecco un fatto firmato Lega”

FIRENZE – “Non possiamo che esprimere la nostra massima soddisfazione – afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega – per l’intesa raggiunta in Senato che permetterà alle diverse centinaia d’imprese balneari presenti in Versilia di essere escluse, per i prossimi quindici anni, dalla giustamente contestata direttiva Bolkestein che avrebbe creato svariati problemi a chi opera nell’importante settore turistico.”

“Il tutto – sottolinea l’esponente leghista – grazie al massimo e costruttivo impegno profuso dal Ministro Centinaio che dopo essersi speso, più volte, personalmente, anche prima di diventare responsabile dell’importante dicastero, ha poi fortemente voluto centrare questo significativo obiettivo.”

“Anche in questo caso specifico-precisa Montemagni – a differenza delle tante ed inutili promesse del Pd sulla tematica, il nuovo Governo ha dimostrato, dunque, di avere come priorità quella di agevolare i cittadini ed in particolar modo degli imprenditori che, ora, potranno programmare i loro investimenti senza più avere davanti, per diversi anni, la pesante scure dell’odiosa Bolkestein.”

“Un risultato eccellente – insiste la rappresentante del Carroccio-che apre, altresì, la strada verso una possibile e definitiva uscita da una direttiva che abbiamo sempre fieramente osteggiato, anche con appositi atti presentati in Consiglio regionale”. “Insomma-conclude Elisa Montemagni – oggi è sicuramente una data storica per tutti i balneari versiliesi e siamo ancor più lieti ed orgogliosi che il risultato sia stato ottenuto sotto l’abile e sapiente regia di un Ministro appartenente alla Lega.”

La capogruppo Montemagni con il Ministro Centinaio.