Morti, investiti da auto: “I cani vanno portati fuori al guinzaglio”

0

MASSA CARRARA – “Perché mai vi hanno chiamato o lo hanno portato in canile?! Va a fare una pipì e poi torna subito a casa!”

Lo scrive la Croce Oro Massa Carrara Onlus, in merito ai tanti cani recuperati per strada, fuggiti da casa o lasciati andare a giro da soli:

“Questo è quello che ci sentiamo dire almeno 10 volte la settimana al telefono tutte le volte che chiamiamo i proprietari di cani che ancora pensano che si possa lasciate il proprio 4 zampe libero di scorrazzare per il quartiere.
Si lamentano perché poi devono andare in canile a ritirarlo, si lagnano perché è stato investito, hanno “paura” delle eventuali spese di veterinarie.
E noi tutte le volte a spiegare che per legge il cane va sempre accompagnato all’esterno e che esiste una sanzione per mancata custodia di animale o provocare incidenti.
Addirittura specifichiamo che bisognerebbe uscire in passeggiata con un guinzaglio non superiore al metro e mezzo ma anche in questo caso il proprietario é giá pronto a ribadire che il suo cane é bravissimo anche se tenuto libero, che scatta solo se vede un gatto o un cane maschio in lontananza.
E da questo capiamo che proprio non ci siamo!
Allora oggi (a malincuore ma speriamo che possa servire per la causa!) abbiamo deciso di pubblicare questo scatto; non si capisce bene ma sono 2 cani morti, investiti da auto
Questa é la foto terribile di due carcasse di due giovani vite che potevano avere davanti a sé  altri 10 anni di  corse nei prati, giochi e coccole nelle loro rispettive famiglie e che, invece, ora non ci sono più.
Lo vogliamo capire o no, che i cani non hanno il senso del pericolo nel traffico, il senso dell’attesa per il passaggio di un’auto, non hanno la razionalità di arrestare il loro istinto predatorio?!?!
Negozi, centri commerciali e Pet Store vendono migliaia di collari e guinzagli e pettorine per una ragione; e allora comprate quelli con gli strass, quelli da €1 “perché costa poco”, quelli che si abbinano al vostro paio di scarpe preferite ma siate voi a portare là fuori i vostri cani!!
Ci auguriamo per il 2018 di non dover più essere testimoni di queste tristezze, ma soprattutto auguro a tutti i cani del nostro territorio di avere  tanta libertà ma monitorata dalle attenzioni e dalle premure dei loro proprietari!
Buone feste!”

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: