Movida in sicurezza, l’assessore Manzo chiede una strategia comune alle forze di polizia

VIAREGGIO – Movida in piena sicurezza, questo il punto centrale della richiesta dell’assessore alla Libertà Urbana Maurizio Manzo, il quale, in una lettera inviata al Commissariato di polizia, Carabinieri, e Guardia di Finanza, e per conoscenza anche al Questore e al Prefetto di Lucca, si dice preoccupato riguardo al «forte senso di insicurezza generati dai recenti episodi di microcriminalità e sicurezza stradale che hanno caratterizzato la vita nella Darsena di Viareggio».

«Nella zona infatti – continua l’assessore – oltre ai numerosi cantieri navali, stabilimenti balneari e abitazioni private, sono ubicati locali, discoteche, pub, ristoranti e bar, tutti molto frequentati in particolare nel fine settimana e nelle festività, da giovani che con i loro comportamenti hanno provocato seri problemi all’incolumità propria e altrui».

«E’ opportuno realizzare una strategia comune – sottolinea Manzo – che veda in un’ottica di sicurezza condivisa l’operato congiunto della polizia municipale, già attivata in tal senso, con tutte le altre forze di polizia che operano sul territorio, in vista dei prossimi eventi nonché delle festività pasquali e della stagione estiva».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: