Mps punta a salvarsi senza l’aiuto dello Stato: aperta la conversione di bond ai piccoli risparmiatori

0

SIENA – Mps punta a salvarsi senza l’aiuto dello Stato con un aumento di capitale sottoscritto da privati, sostenuto dall’impegno ma senza la garanzia delle banche. Nel frattempo il Cda ha deciso di riaprire la conversine di bond subordinati, aprendola anche ai piccoli risparmiatori.  L’obiettivo della banca è racimolare da quest’ultima operazione tra 1 e 1,5 miliardi di euro, da sommare al miliardo della precedente conversione tra gli istituzionali. Un altro miliardo è in arrivo dal fondo sovrano del Qatar, mentre, per raggiungere quota 5 miliardi dovrebbe scattare un collocamento privato, con l’impegno, ma non la garanzia, delle banche a coinvolgere gli investitori. Positiva la reazione del titolo in Borsa che, dopo alcuni congelamenti guadagna il 6%.

( FONTE ANSA )

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: