Muore madre di due figli nella sua abitazione

MASSA – Tragedia in via Galissano: è morta una donna di 50 anni, Cinzia Ravenna. Inutili i soccorsi per rianimarla. Sant’Antonio si è svegliata scioccata ieri mattina. Una donna, madre di due figli e sposata, è morta all’interno della sua abitazione dopo che i familiari avevano lanciato l’allarme chiamando i medici del 118. La tragedia è avvenuta intorno alle 9,40 di ieri mattina. Hanno atteso e sperato fino all’ultimo che la donna si potesse salvare i vicini che hanno visto arrivare l’ambulanza in via Galissano a sirene spiegate, nel drammatico tentativo di strappare la 50enne alla morte. Una volta arrivati sul posto i militi del 118 hanno cercato più volte di rianimare la donna, ormai priva di conoscenza, ma non c’è stato niente da fare. Lo sforzo dei medici e volontari è stato purtroppo inutile.

Da stabilire le cause della morte della donna. La 50enne era stata dimessa una settimana fa perché aveva subito un’operazione all’ospedale per acuti di Massa. L’operazione era andata a buon fine e alla 50enne era stata data la possibilità di tornare a casa. Poi ieri mattina è accaduta la tragedia che ha strappato una madre all’affetto dei suoi figli e di suo marito troppo presto. La notizia della donna deceduta nonostante fosse ancora nel fiore degli anni ha fatto subito il giro della zona, e del web, soprattutto tra le amicizie della 50enne, incredule da quanto accaduto alla madre, che fino a pochi giorni fa sembrava in salute.

Sono stati in molti a scrivere sulla sua pagina Facebook parole di dolore e di vicinanza verso la famiglia, distrutta dall’accaduto, per questo vero e proprio fulmine a ciel sereno. «Non mi sembra possibile» scrive un’amica della donna, appena saputo della tragica notizia. Sempre dalla sua pagina del popolare social network si vede che Ravenna aveva una grande passione per il cantante carrarino Francesco Gabbani. Da accertare le cause che hanno portato al decesso della donna, ancora troppo giovane per lasciare questo mondo.