Muore noto avvocato durante serata al Rotary

Un grave lutto ha colpito il Rotary Club Marina di Massa Riviera Apuana del Centenario. E’ venuto improvvisamente a mancare l’avvocato Cordiano Romano, giovedì sera, al termine di un evento a Montignoso, che proprio lui aveva costruito e fortemente voluto in onore del Generale dei Carabinieri Roberto Conforti, già ospitato nel 1990 quando lo stesso Cordiano era presidente del Rotary Club di Carrara e Massa. Dopo una lunga e appassionata prolusione per il ricordo del generale, a sipario ormai abbassato, il nobile e generoso cuore dell’avvocato Romano improvvisamente ha cessato di battere. A tradirlo è stato proprio quel suo cuore così generoso, sempre pronto ad andare oltre ogni ostacolo. Ma così Cordiano è morto “sul campo”, come un vero grande, qual era.

Classe 1936, era nato a Tripoli: laureatosi in legge a Pisa, intraprende la professione di avvocato, iniziando a muoversi ai vertici del mondo assicurativo locale e poi a Milano. Avvocato di grande cultura e stile, non negava mai la propria opera a nessuna persona. Rotariano di lungo corso nello storico club di Carrara e Massa, contribuì nel 2005 alla fondazione del club di Marina di Massa Riviera Apuana del Centenario, aiutando e guidando e spronando fino all’ultimo respiro i giovani soci che si erano avviati alla vita associativa dove il motto è: servire al di sopra di ogni interesse. Fra i suoi tanti incarichi, anche la guida dell’Automobile Club di Massa Carrara. Partecipano all’immenso dolore il presidente del club, avvocato Pina Bigini (prima a soccorrerlo giovedì sera), con tutti i soci ed i club di Carrara e Massa e Pontremoli e Lunigiana.

I funerali si terranno oggi alle ore 15 nella chiesa di Marina di Carrara in piazza Menconi: i familiari chiedono non fiori ma offerte al reparto di Oncologia del Noa.