Nasconde la “roba” in un cartello stradale: preso

0

FIRENZE  – Sempre alta l’attenzione dei Carabinieri nel contrasto alle attività di spaccio, in particolar modo quelle che avvengono in centro storico, Proprio ieri notte, intorno all’una, i militari della Stazione di Uffizi, impegnati su questo fronte, nel corso di un servizio svolto in abiti borghesi, hanno proceduto all’arresto di un cittadino marocchino, 38enne pregiudicato, domiciliato a Calenzano, di professione spacciatore. L’extracomunitario, notato in Piazza S. Croce, è stato visto dai carabinieri intento a cedere degli involucri ad alcuni giovani. Quando i militari si sono decisi a fermarlo, lui ha tentato di dileguarsi e di far perdere le proprie tracce per le vie del centro. I militari però non si sono lasciati ingannare e lo rintracciavano, bloccandolo, in Borgo de’ Greci.

Percorrendo poi a ritroso il tragitto fatto dallo spacciatore, i carabinieri riuscivano anche a localizzare l’ingegnoso nascondiglio utilizzato dal marocchino per occultare la roba e risultare pulito in caso di eventuali controlli delle forze dell’ordine, recuperando 61 grammi di hashish. Un cartello stradale provvisorio, localizzato in via de Benci, posizionato dal Comune per regolamentare la sosta delle autovetture durante gli incontri di calcio storico

No comments