Navigo a Montecarlo fra grandi cantieri e broker

VIAREGGIO – Ottima partecipazione e riscontri favorevoli per il primo appuntamento di B&St (Broker and Shipyard trading), organizzato nei giorni scorsi nel Principato di Monaco da IYBA (International Yacht Brokers Association) e Navigo,  centro per l’innovazione e lo sviluppo della nautica con il supporto del Distretto della Nautica e della Portualità toscana.

Al  seminario- incentrato sugli aspetti organizzativi legati alle strategie di mercato di produzione e refitting di Superyacht e ai rapporti tra cantieri navali e broker  – hanno partecipato oltre 100 professionisti del settore.

Presenti, con il loro rappresentanti, i più importanti cantieri navali tra cui Amels, Baglietto, Benetti, Feadship, Heesen, Overmarine e Rossinavi e le maggiori agenzie di brokeraggio Camper & Nicholsons, Engel & Völkers Yachting, Fraser Yachts, Peter Insull, Moravia Yachting, Ocean Independence, Yachting Partners International, Worth Avenue Yachts.   Il programma ha proposto per tutta la giornata approfondimenti fondamentali per la yachting industry: nuovo mercato, ruolo del broker, project management, custom design e il listing degli yacht in costruzione.

“Siamo veramente soddisfatti di un risultato che,  fin dalle prime adesioni, è andato quasi oltre la nostra previsione – sottolinea Pietro Angelini, direttore generale di presidente di Navigo –  Un segno importante per noi che da tempo lavoriamo per creare sinergia e vantaggi tra due attori fondamentali del mercato del settore in un momento di crescita del mercato di yacht di grandi dimensioni”

Si registra già molta attesa per il  secondo incontro Broker and Shipyard:  B2B and Shipyards visit  che si svolgerà a Viareggio il 10 e l’11 maggio in concomitanza con il Versilia Yachting Rendez-vous e che, oltre agli incontri business, offrirà visite ai cantieri navali del distretto nautico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: