Neve e vento, la morsa di gelo investe anche la Toscana: arriva Burian, temperature in picchiata

TOSCANA  La morsa di gelo che interessa l’Europa e l’Italia centrale investe anche la Toscana e fa scattare un doppio codice per neve e vento. Un codice arancione interesserà l’Alto Mugello per nevicate dalla mezzanotte di oggi, mercoledì, alla stessa ora di domani, giovedì 22 febbraio.

Il codice si declassa a giallo per neve e vento su tutto il resto della regione.

In particolare, il codice giallo per vento termina alle 9 di domattina, giovedì, mentre perdura fino alla mezzanotte quello per neve.

La circolazione depressionaria associata all’aria fredda favorisce deboli precipitazioni nevose fino a quote molto basse o di fondovalle sui versanti emiliano-romagnoli e fino a quote intorno a 500-600 metri altrove. I venti moderati di grecale avranno forti raffiche fino alle prime ore di domani, giovedì.

Venti gelidi siberiani che dalla Russia soffieranno sull’Europa specie centrale. Saranno giornate di ghiaccio con temperature abbondantemente sottozero anche di giorno e nevicate fino in pianura. L’evento potrebbe assumere connotati storici per la sua intensità ma anche durata, con possibili disagi specie nel settore dei trasporti. Anche l’Italia verrà colpita almeno in parte, soprattutto le regioni settentrionali, ma solo i prossimi giorni potremo capire tutti gli effetti in termini di precipitazioni e nevicate

Per informazioni più dettagliate e per le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo.