Niente assise, il capogruppo PD Luca Poletti protesta

0

VIAREGGIO – “In circa 90 giorni abbiamo fatto due consigli comunali e oggi, in conferenza dei capigruppo, il Presidente ha annunciato che, in mancanza di delibere della giunta, non sono previsti, fino al 13 marzo, altri Consigli comunali. Insomma una città come Viareggio non ha argomenti da discutere e decisioni da prendere nella massima assise cittadina”

Lo scrive in una nota Luca Poletti, capogruppo del Pd:

“Come capogruppo ho posto il problema sia al Presidente del Consiglio che al Vicesindaco: così non può andare avanti. Per questo abbiamo richiesto un Consiglio comunale nella prima settimana di marzo, almeno per discutere delle oltre 20 mozioni presentate dai consiglieri, in generale di minoranza.

Lo dico come capogruppo di un partito che ad ogni delibera presentata dalla giunta ha fatto proposte ed emendamenti, votando, molte volte, a favore dei provvedimenti che abbiamo reputato di interesse per i cittadini. Dunque non possiamo essere tacciati di voler fare solo propaganda,ma vogliamo che le istituzioni democratiche funzionino.

Devo dire che nella prima parte della legislatura la Giunta aveva scelto, su alcuni argomenti strategici, la strada degli atti di indirizzo in previsione poi della predisposizione delle future delibere di giunta o di Consiglio. Questa strada andrebbe a mio parere ripresa, anche per capire cosa hanno in mente di fare diversi assessorati di cui si sente veramente poco parlare.

Per portare degli esempi concreti sarebbe importante approvare atti di indirizzo in materia di sanità, politiche portuali (piano regolatore ed altro), sicurezza, commercio, con particolare riferimento al rilancio di piazza Cavour, sociale e  sport. In particolare sulla sanità chiediamo al Sindaco di riferire quale sia la situazione, visto il suo ruolo di Presidente della Società della Salute, che ci risulta non si riunisca da dicembre scorso. Società della Salute che deve assumere decisioni importanti su argomenti quali il sociale ( distribuzione dei fondi regionali) e nomina del nuovo direttore.

Infine, al primo Consiglio comunale utile, dovrà essere ridefinita la composizione delle commissioni consiliari essendo, il Consigliere Stefano Pasquinucci, passato alla opposizione”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: