Non solo Pitti: i nuovi brand scelgono Try It in Florence

0

FIRENZE (di Chiara Bini) – Giugno a Firenze vuol dire Pitti Immagine, che anche questa estate dal 16 al 19 di questo mese mette la Toscana al centro della moda mondiale. Le più importanti firme internazionali vi convergono, ma quest’anno viene dato spazio anche a nuovi brand emergenti grazie a Try It in Florence, organizzato da Tolu Wear.

Martedì 16 e mercoledì 17 Giugno nella splendida cornice di Palazzo Galli Tassi, in pieno centro di Firenze, un evento che unisce moda, design, arte e musica: chiostro di un palazzo rinascimentale, stanze dalle pareti affrescate, una scalinata che porta a grandi specchi che creano giochi di riflessi, questa la location scelta per presentare e promuovere quei brand e quegli artisti che spesso vengono lasciati fuori dalle porte della Fortezza da Basso, fuori da Pitti Immagine.

“Durante la settimana del Pitti spesso non viene dato spazio a chi ha voglia di far emergere la propria creatività, specialmente i giovani – dice Lorenzo Tognetti, fondatore del brand Tolu Wear e organizzatore di Try It in Florence – Per questo abbiamo provato a creare una sorta di fuori salone che permettesse a brand emergenti di farsi conoscere e magari arrivare al grande pubblico, ai buyer e ai negozianti. Un po’ di pubblicità e di spinta che fanno sempre utili, soprattutto in questo momento in cui se sei all’inizio è difficile fare il grande salto, soprattutto in una settimana come quella del Pitti in cui sono protagonisti i big. Il nostro auspicio è creare un evento che per ogni edizione del Pitti si possa ripetere per dare spazio a nuovi brand, designer, artisti emergenti che creano un prodotto innovativo, giovane, nuovo, dinamico e con voglia di farsi conoscere e crescere”.

Ed ecco che passeggiando tra le stanze di Palazzo Galli Tassi si incontrano foto d’autore, sedie e tavoli di design, ma anche papillon creati con stoffe provenienti dai mercatini dell’usato di tutta Italia e occhiali da sole hand made. Tra i brand in esposizione, oltre alla stessa Tolu Wear, anche Baggy isBetter, Papillon, Top Collective, Pietro Ferrante, Ink-P, 5/2 Studio, Norain, Woody, Eva Di Franco.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: