Notte da Far West, ancora una volta: si prendono a bottigliate in piazza D’Azeglio, e alla Stazione scoppia una lite

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) – Notte da Far West, ancora una volta, a Viareggio. Due gli episodi “movimentati”. Il primo in piazza D’Azeglio, dove intorno alla mezzanotte due extracomunitari, di 32 e 22 anni, si sono presi a bottigliate, e uno, ferito al volto e alla testa, si è rifugitato all’interno di un albergo della zona, l’hoel Firenze.  A chimare il 112 è stato proprio il titolare, che si è visto piombare dentro nella hall lo straniero ferito con il suo inseguitore che lo ha raggiunto, afferrato e trascinato fuori, difronte a clienti terrorizzati, con un’anziana turista che si è pure sentita male, per lo spavento.  Sul posto, oltre ai carabinieri,  anche i mezzi del 118 che hanno portato i due stranieri in codice giallo al Pronto Soccorso dell’ospedale “Versilia”. Entreambi refertati ne avranno per 40 e 25 giorni.  Il secondo episodio, la solita lite tra nordafricani, invece, ha avuto come “palcoscenico” piazza Dante, con i residenti, esasperati, svegliati nel cuore della nottatata dalle sirene delle auto delle Forze dell’Ordine e delle ambulanze. Sangue, scene diventate ormai una routine di ordinaria follia, e notti violente sono lo spettacolo che orami da troppo tempo si ripetono in città. La sicurezza che non c’è, esaspera,  e la preoccupazione per chi abita a Viareggio, ci lavora, o la frequenta per una vacanza è massima.

 

.

 

2 pensieri riguardo “Notte da Far West, ancora una volta: si prendono a bottigliate in piazza D’Azeglio, e alla Stazione scoppia una lite

Lascia un commento