“Nuova Stagione di prosa della Versiliana: uno strano dejà vù…”

0

PIETRASANTA -“Nuova Stagione di prosa della Versiliana: uno strano dejà vù…”

Lo scrive in una nota Fabio Simonini, di Pietrasanta Indipendente:

“Poche sera fa ha preso ufficialmente il via la stagione di prosa della Fondazione Versiliana.
Ci duole constatare che ormai si tratta di una Versiliana esanime e prossima a un decisivo stravolgimento, nella forma e nella sostanza.
Prendendo in mano il programma non si può che restare basiti dell’offerta proposta o meglio riproposta ai nostri concittadini.
“C’era una svolta” della Bollani è lo stesso spettacolo già visto questa estate in cartello, idem Notte da Oscar, stesso discorso per Uno nessuno cento mila.
Spettacoli semplicemente reinseriti nuovamente in calendario, nonostante siano passati di qui solo pochi mesi fa.
E anche “Il berretto a sonagli” se la memoria non ci inganna non è nuovo per la nostra città, nello stesso format è  passato da Pietrasanta più volte.
Con la presente non vorrei offendere nessuno, tantomeno gli artisti che saranno ospiti della nostra meravigliosa realtà, il loro impegno, il loro lavoro, scrivo questo breve comunicato infatti per invitare a una riflessione generale su quello che è il presente e il futuro della Versiliana, facendo uno stridente raffronto con un certo tipo di passato.
Riteniamo che un passo importante per far funzionare al meglio la Fondazione sia il rinnovamento costante di un palinsesto che deve saper rispondere alla richiesta di un pubblico sempre più attento e preparato, consci a livello statistico, che se uno spettatore ha visto un certo spettacolo ieri, ovviamente non vorrà rivederlo domani (salvo rare eccezioni).
Inoltre impossibile ignorare che molte serate di questa stagione di prosa combaciano con eventi di prosa di Camaiore e Seravezza.
Ne abbiamo contate ben 4 di serate in cui i cittadini non in possesso del dono di ubiquità dovranno per forza scegliere di rinunciare a una delle offerte ( 21 dicembre spettacolo a Pietrasanta e a Seravezza – 11 gennaio a Pietrasanta e a Camaiore – 16 gennaio Pietrasanta e Seravezza – 8 febbraio Pietrasanta e Seravezza)… Camaiore e Seravezza sembrano aver dialogato tra loro per evitare di far sovrapporre i loro calendari eventi, Pietrasanta con la Versiliana, sembra abbia scelto un’altra via, con i risultati citati poc’anzi…
Come Pietrasanta Indipendente, avanziamo da anni proposte radicali ma concrete, in grado di tracciare una nuova via per questa Fondazione che ha ancora un appeal unico e potrebbe tornare a svolgere nel giro di pochi anni quel ruolo che la Versilia intera gli chiede”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: