Nuovo caso di meningite in Toscana: ricoverato 57enne

AREZZO – Un 57enne è ricoverato, in buone condizioni, nel reparto malattie infettive del San Donato di Arezzo per una forma di sepsi da meningococco C. L’uomo, residente in Valdarno, aveva manifestato fin da ieri febbre e segni sulle gambe. Giunto in ospedale, gli accertamenti clinici hanno confermato che si tratta di meningite del ceppo C, diverso da quello che ha colpito nei giorni scorsi la 21enne valdarnese poi deceduta.

Il dipartimento della prevenzione della Asl Toscana sud est, spiega una nota ufficiale, si sta occupando della profilassi con i contatti più stretti dell’uomo.