Omaggio ai caduti, a Pietrasanta il passaggio della pattuglia degli ultraleggeri tricolore

0

PIETRASANTA – Il passaggio della pattuglia degli ultraleggeri tricolore per salutare la 143° giornata commemorativa delle Battaglie Risorgimentali di San Martino e Solferino. Ci sarà anche lo spettacolare tributo aereo tra i momenti che caratterizzeranno la celebrazione in memoria dei numerosi volontari pietrasantini caduti nell’epica giornata del 24 giugno 1859, combattendo a fianco degli eserciti franco-piemontesi. Promossa dall’Associazione Reduci dalle Patrie Battaglie e la Fratellanza Militare con il patrocinio del Comune di Pietrasanta (Lu) e della Banca di Credito Cooperativo Versilia e Lunigiana, la giornata commemorativa sarà celebrata domenica 28 giugno con una serie di iniziative che si apriranno in Piazza Matteotti, davanti a Palazzo Comunale (alle 7.40), con il ritrovo dei partecipanti, la sfilata del corteo accompagnato dalla Filarmonica di Capezzano Monte fino al cimitero cittadino dove è costudito il sacrario dell’associazione. Corone d’alloro presso saranno poste dal corteo ai monumenti all’Alpino, vicino la sede della Croce Verde, ai Caduti di tutte le Guerre in Piazza dello Statuto, Martini di San Terenzo e al sacrario dell’associazione. Attesi, per partecipare alla manifestazione, autorità locali cittadine, militari e religiose. Particolarmente sentita dalla comunità locale, la giornata commemorativa è promossa fin dal 1872 a Pietrasanta. Per chi poco conosce la storia degli eventi di queste battaglie, si tratto di scontri decisivi per la nostra storia, la cui vittoria ebbe unpeso determinante per le sorti della seconda guerra d’indipendenza, avendo come atto conclusivo, l’estromissione del predominio politico-militare dell’impero Austro-Ungarico nella penisola italiana, ponendo le basi per l’Unità Nazionale. La manifestazione si concluderà con la resa degli onori alla bandiera dell’associazione ed ai vessilli dei comuni partecipanti e alle varieassociazioni dell’arma.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: