Omaggio della città di Massa alla sua campionessa di softball

0

MASSA  – (di Daniela Marzano) – Ha avuto luogo domenica 28 febbraio presso le stanze del Guglielmi a Massa, il tributo che la città di Massa ha voluto riservare alla sua giovane campionessa di softball, Mara Papucci, trentasei anni passati ad allenarsi sul campo e a collezionare vittorie. Con 42 presenze in nazionale, vincendo tornei internazionali a Taiwan, Pechino, Praga, Canada, Olanda, Mara si è aggiudicata tre titoli continentali con la nazionale seniores, ha conquistato il titolo di campionessa europea ed è stata giustamente ritenuta una delle migliori lanciatrici nel panorama del softball italiano.
A premiarla sono intervenuti il Consigliere Regionale Giacomo Bugliani, che ha parlato dell’orgoglio della città di Massa per i successi di una propria cittadina in ambito internazionale, ed Eugenio Giani, in rappresentanza della Regione Toscana. Proprio in virtù del suo incarico di presidente del CONI provinciale di Firenze, Giani è intervenuto sull’importanza dello sport nella formazione dell’individuo e di come è possibile conciliarlo con una intensa attività di studio. Ne è un esempio proprio Mara che con due lauree nel cassetto, non ha voluto rinunciare a realizzarsi professionalmente, oltre che in ambito sportivo. E ci sembra di capire, anche dagli interventi degli amici e della famiglia, che è campionessa anche in questo.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: