Ultime News

Omicidio in Passeggiata, perizia tra il dna della vittima e il sangue su coltello e vestiti

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) – Omicidio in Passeggiata, il Pubblico Ministero, dottor Enrico Corucci,  ha disposto l’accertamento tecnico, non ripetibile, per la comparazione tra il dna della vittima accoltellata a morte, Ayoub El Fadili, e i profili genetici estratti dalle tracce ematiche ritrovate sugli abiti sequestrati a Abdelkader Fakhar dagli uomini dell’Anticrimime del Commissariato di Polizia di Viareggio, e sul coltello ancora insanguinato ritrovato nella lavastovigle della casa di Camaiore dove l’arrestato, tuttora in cella al carcere di San Giorgio, viveva con la fidanzata 41enne.  Per gli accertamenti è stato nominato come consulente tecnico dell’accusa il dottor Stefano D’Errico, e il pm ha fissato per domani, 17 marzo, alle 13 il conferimento dell’incarico, dando la possibilità alle parti di nominare dei propri periti.

No comments