On. Deborah Bergamini (FI): ““Una vera rivoluzione educativa e culturale. È questa la priorità del nostro Paese per rinnovarsi”

0

“Una vera rivoluzione educativa e culturale. È questa la priorità del nostro Paese per rinnovarsi.
Il quadro che oggi ci presenta il report Istat sui livelli di istruzione parla chiaro.
In Italia si registra un alto tasso di abbandono precoce e un significativo divario nei livelli di istruzione con gli altri Paesi della Ue.
Solo il 20% della popolazione italiana possiede una laurea rispetto alla media Ue che è del 32%. Inoltre le laureate in discipline scientifiche (Stem) sono la metà rispetto ai maschi, con una prevalenza nelle regioni del Nord.
Dobbiamo dare la precedenza all’istruzione per formare professionalità e competenze da mettere in campo per la realizzazione dei progetti del Pnrr. In quest’ottica quindi, sarebbe preferibile orientarsi, sempre di più, verso quelle discipline maggiormente richieste dal mercato del lavoro.
Ottenere i fondi e non essere capaci di impiegarli sarebbe il nostro più grande fallimento. E’ certamente un segnale importante che la prima cabina di regia sul Pnrr promossa dal governo sia stata proprio quella dell’istruzione e della ricerca con lo stanziamento di 17,59 miliardi complessivi.
Stiamo lavorando per i nostri giovani, per il futuro del nostro Paese. A loro chiediamo soltanto di crederci di più ed investire in istruzione e formazione continua”.

Lo dichiara in una nota il sottosegretario di Stato ai rapporti con il Parlamento del governo Draghi, Deborah Bergamini.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: