ondi europei, Stella (FI): “Toscana evidenzi priorità ed emergenze. Serve sostegno ad imprese per rilanciare produttività”

0

“Tanto più le linee strategiche regionali sapranno cogliere le priorità di intervento della nuova programmazione 2021-2027, tanto più la Toscana potrà guardare al futuro con rinnovata fiducia. Prima di tutto occorre avere chiare le emergenze che riguardano il territorio regionale: perché senza conoscere a fondo i problemi, non si può essere in grado né di affrontarli, né di risolverli. Poi occorre che il Consiglio sia aggiornato sul negoziato a livello statale/regionale e sulla definizione delle risorse programmabili per ciascun fondo europeo. Per questo occorre che il percorso per l’approvazione dei programmi sia rapido e che il POR FESR, il POR FSE+ e il Programma Italia Francia Marittimo, siano grado di raccogliere e vincere le sfide che ci attendono di qui al 2027”. Lo afferma il capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella.

“Il tessuto socio economico della Toscana – sottolinea Stella – è rappresentato dal mondo delle imprese, che ha bisogno di maggiori sostegni e non di promesse o di elemosine, dalle famiglie, che sono nucleo e propulsore dell’economia reale, e dal sistema sanitario. La nostra ricetta è semplice ed è quella tradizionale di un movimento liberale: intensificare la crescita rafforzando i fattori produttivi, rilanciare la produttività. Noi come sempre, saremo pronti a sostenere politiche economiche per la crescita e invece ci opporremo a modelli keynesiani capaci solo di indebolire il modello produttivo toscano. Per questo chiediamo un impegno concreto. Bene l’apertura del Presidente Giani a un tavolo e alla istituzione di una cabina di regia che valuti i progetti e le priorità”.

Marco Stella

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: