“Paolina Bonaparte a Viareggio: la donna, il mito, la storia”, appuntamento a Palazzo delle Muse

0

VIAREGGIO – Una principessa innamorata, una personalità poliedrica che fu ribelle, spumeggiante, gaia, caparbia, sfrontata, anticonformista, spensierata forte o docile a seconda delle circostanze. Questo fu Paolina Bonaparte, personaggio chiave di un periodo storico cruciale, che decise di costruire a Viareggio la sua unica villa, rifugio d’amore dedicato al giovane musicista Giovanni Pacini.

Alla principessa e alla sua vicenda personale e non solo, è dedicato il convegno «Paolina Bonaparte a Viareggio: la donna, il mito, la storia», organizzato dal Comune di Viareggio.

L’appuntamento è per mercoledì 22 novembre, alle 17, nella Sala Tobino della Biblioteca G. Marconi, (Palazzo delle Muse, piazza Mazzini).

Si partirà dall’aspetto storico che vede Paolina legata alla nascita del Risorgimento, per arrivare poi a scandagliare le vicende più intime e sentimentali di colei che fu croce e delizia per il celebre fratello.

Interverranno

Franco Pocci, storico: Paolina Bonaparte madrina del Risorgimento italiano.
Manrico Testi, insegnante: La principessa e l’ultimo amore infelice.
Francesco Agostini, psicanalista: Paolina: la femminilità appassionata, leggiadra, ferita.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: