Parcheggio annuale a 50 euro per i dipendenti dell’ex Tabarracci

0

VIAREGGIO – Parcheggio annuale “ad uso sanitario”: ai dipendenti della ex Asl 12 che lavorano all’interno del Tabarracci parcheggiare nella zona dell’ex ospedale costerà 50 euro l’anno.

I lavoratori, circa una 40ina, si erano rivolti al sindaco per manifestare il problema del pagamento della sosta: problema che si era posto soprattutto all’indomani della trasformazione degli stalli di via Fratti, da bianchi a blu.

Un provvedimento, come si ricorderà, deciso per agevolare il ricambio delle auto: molti cittadini infatti avevano segnalato che, soprattutto nel periodo estivo, i turisti approfittavano del parcheggio gratuito lasciando l’auto ferma per giornate intere impedendo così di fatto ai residenti di parcheggiare vicino casa. Residenti che, è bene ricordarlo, pagano per la sosta della prima auto un abbonamento pari a 10 euro l’anno, meno di un euro al mese.

Di questa mattina l’accordo con i lavoratori dell’ex ospedale: al tavolo oltre al vicesindaco Valter Alberici, il presidente di MoVer Eugenio Vassalle, la rappresentante delle Rsu Anna Maria Folignani e Daniele Soddu del sindacato autonomo Fials.

«Oltre all’abbonamento forfettario per i dipendenti ex Asl – spiega Vassalle -, abbiamo mantenuto gratuito il 50% dei parcheggi di via Fratti, aggiungendo però il disco orario di due ore, per non pesare sulle tasche dei cittadini che usufruiscono delle cure del Tabarracci. Non solo: ulteriori tre abbonamenti “ad uso sanitario” (quindi 50 euro l’anno) sono previsti per ognuna delle associazioni di Croce Verde, Misericordia e Croce Rossa».

 Soddisfazione è stata espressa dai rappresentanti sindacali che hanno sottolineato la disponibilità dell’Amministrazione ad accogliere le loro richieste.

 «Avevo promesso che ci sarebbe stato un provvedimento ad hoc per l’uso sanitario del parcheggio e così è stato – commenta il primo cittadino Giorgio Del Ghingaro – un servizio primario che non poteva essere sottoposto alle normali tariffe della sosta».

 «Basta chiacchere e inutili demagogie: noi lavoriamo per i cittadini. E quello che promette il sindaco – conclude Del Ghingaro -, il sindaco poi lo mantiene».

 

No comments