Patrizia Lombardi: “Non ho dato le dimissioni, decida chi mi ha nominato”

0

VIAREGGIO – “Sento di voler condividere anche con voi la mia posizione nella Fondazione Carnevale – scrive Patrizia Lombardi, consigliera della Fondazione Carnevale – e prima di tutto riconosco gli errori e i limiti di entrambe le parti, sia quelli dell’amministrazione comunale che nostri, della Fondazione Carnevale. Non sono ‘accecata d’amore per il sindaco’ e ammetto tutti gli errori di gestione di questa delicata situazione. Quando si arriva a queste situazioni, le responsabilità, però, sono sempre nel mezzo, sicuramente ognuno ci ha messo del suo. Ma ritengo che tutto questo gran caos che è venuto fuori non aiuti affatto, anzi possa solo peggiorare le cose. Per questo mi sono tenuta fuori dal coro, perché vorrei fare di tutto per salvare il salvabile, preferisco atteggiamenti più costruttivi, trovo che lo scontro sia più che altro distruttivo. Rimango al mio posto e in silenzio: se chi mi aveva scelta perché in quel momento storico e in quel contesto mi riteneva adatta, ed oggi di fronte ad un nuovo scenario e nuove esigenze, riterrà che ci sia bisogno di altri con diverse capacità, non avrò difficoltà ad accettarlo. Vorrei che fosse chi mi ha nominata a decidere, non lo farò io per loro.

“Stefano -aggiunge rivolgendosi al presidente dimissionario Pasquinucci –  tu sei, per moltissimi aspetti, la persona perfetta per questo ruolo. Di questo ne sono stata convinta da subito e lo hai confermato in questi 12 lunghi ed intensi mesi. So anche che la nostra squadra ha funzionato raggiungendo gli obiettivi prefissati. Questo non ce lo toglierà nessuno. Come nessuno mi toglierà il grande privilegio di avere trovato questo straordinario capitale umano che è in tutti voi. Rimango in attesa degli eventi”

No comments