Pc e macchine fotografiche, recuperato ingente bottino: chi riconoscesse gli oggetti si rivolga in Questura

LUCCA  – Computer, macchine fotografiche, qualcuna anche d’epoca, tablet e persino una bici. Il bottino, tutti oggetti rubati, è stato recuperato dalla Polizia, trovato in una cantina di una casa nella piana di Lucca, il cui proprietario, che vive all’estero, non ne sapeva niente, anche se è, pur credendo gli inquirenti che sia estraneo, è finito nei guai, denunciato. La refurtiva, secondo quanto appurato, proverrebbe da colpi messi a segno tra Lucca e Pistoia. Chi riconoscesse gli oggetti può rivogersi in Questura.

Lascia un commento