Ultime News

DAP Festival: a Pietrasanta al via domenica il festival di danza contemporanea

PIETRASANTA – Domenica 17 giugno inizia Dap Festival, il festival di danza contemporanea che porta a Pietrasanta artisti di fama internazionale come Kevin Stea, danzatore di Madonna, Lady Gaga, Michael Jackson e molte altre star americane. Già in sala prove per la realizzazione dello spettacolo conclusivo del 30 giugno che si terrà in Versiliana, Stea sta la creando un’interessante performance ispirata alle opere dello scultore Manolo Valdes, autore della mostra dell’estate fra piazza Duomo e il complesso di Sant’Agostino. Il debutto di domenica di Dap Festival avrà come palcoscenico la suggestiva Chiesa di Sant’Agostino al cui interno 6 danzatori (giunti a Pietrasanta da Stati Uniti, Norvegia, Napoli, Cremona) sotto la direzione artistica di Adria Ferrali, a partire dalle 21.30 fonderanno la propria arte con le opere di Manolo Valdes e la musica dal vivo del violinista Michael Guttmann, della violoncellista Jing Zhao, del chitarrista Robert Gibson. “Pietrasanta, centro d’arte, di creatività e d’intelletto diviene il luogo dove la passione e la fisicità della danza si uniscono al pensiero artistico, alla forza ed al simbolismo della scultura per dar vita ad un movimento innovativo“ spiega Adria Ferrali, ideatrice e direttrice artistica di Dap Festival. Dap Festival sta per Danza in Arte a Pietrasanta. Giunto alla seconda edizione, è un evento di respiro internazionale in cui la danza insieme alla musica creano un legame con le altre arti uscendo dai confini del tradizionale spazio teatrale per raggiungere lo spettatore e sorprenderlo con performance inattese negli slarghi che circondano le opere esposte permanentemente in città. Per due settimane sarà infatti possibile assistere non solo ai dodici spettacoli che ogni sera si susseguiranno al Teatro Comunale (singolo biglietto 15 euro, con possibilità di scontistiche cumulative), ma anche alle lezioni del Dap College, alle prove delle rappresentazioni ed alle piccole pillole sul territorio di ciò che poi saranno gli eventi serali a pagamento. Sarà la mostra di Valdes ad ispirare le coreografie del “Solo Celebration Gala”, influenzando con il proprio messaggio la messa in scena dei danzatori che lo replicheranno attraverso i propri corpi accentuandone il significato in favore del pubblico. In questo atto che si espleta in uno spazio non concepito per la danza, importanti musicisti del calibro del M° Michael Guttman (violinista nonché direttore del Festival Pietrasanta in Concerto), Jing Zhao (violoncellista), Robert Gibson (chitarrista e professore alla Troy University) impreziosiscono il contesto esibendosi dal vivo. Lo spettacolo è stato possibile grazie alla cooperazione tra il Dap Festival e la Troy University che ha portato dall’Alabama i due raffinatissimi artisti Adrienne Hicks e James Boyd, molto noti negli Stati Uniti. La Hicks è un’artista cresciuta destreggiandosi fra le luci di Broadway e l’America’s Got Talent mentre la lunga carriera di Boyd (già danzatore di Elton John, Lady Gaga, Bruce Springsteen) lo ha recentemente condotto alla nomina di direttore esecutivo del United Ballet Theatre di Joseph Gatti in Florida. Insieme a loro daranno energia allo spettacolo: Angelica Stella danzatrice della Marta Graham Dance Company e della New Dance Drama, Thomas Johansen star internazionale norvegese; GennyMatt Prodancers danzatore degli Mtv Awards, di Luca Tommassini, Fiorello e Raffaella Carlà; Tamara Fragale diplomata alla scuola di ballo della Scala; Nateli Ruiz eclettica danzatrice di Los Angeles con un curriculum che spazia dai grandi nomi della musica pop al The Voice americano.

Domenica 17 giugno ore 21,30 Chiesa St. Agostino Pietrasanta:

New Dance Drama, Pietrasanta in Concerto e la Troy University USA presentano uno spettacolo che è insieme danza e musica dal vivo. La serata inaugurale del Dap Festival (danza in Arte a Pietrasanta) sarà un evento atipico in cui danza e musica si fondono e collaborano all’interno della Chiesa di Sant’Agostino, da anni ormai trasformata in spazio espositivo. Di grandissima potenza emotiva, in questo periodo vi prosegue la mostra dell’artista di origini spagnole Manolo Valdes, autore della grande personale dell’estate pietrasantina dislocata fra piazza Duomo e il complesso di Sant’Agostino. Ed è proprio la mostra di Valdes ad ispirare le coreografie del “Solo Celebration Gala”, influenzando con il proprio messaggio la messa in scena dei danzatori che lo replicheranno attraverso i propri corpi accentuandone il significato in favore del pubblico. In questo atto che si espleta in uno spazio non concepito per la danza, importanti musicisti del calibro del M° Michael Guttman (violinista nonché direttore del Festival Pietrasanta in Concerto), Jing Zhao (violoncellista), Robert Gibson (chitarrista e professore alla Troy University) si esibiscono dal vivo impreziosendo la performance. Lo spettacolo è stato possibile grazie alla cooperazione tra il Dap Festival e la Troy University che ha portato dall’Alabama i due raffinatissimi artisti Adrienne Hicks e James Boyd, molto noti negli Stati Uniti. La Hicks è un’artista cresciuta destreggiandosi fra le luci di Broadway e l’America’s Got Talent mentre la lunga carriera di Boyd (già danzatore di Elton John, Lady Gaga, Bruce Springsteen) lo ha recentemente condotto alla nomina di direttore esecutivo del United Ballet Theatre di Joseph Gatti in Florida. Insieme a loro daranno energia allo spettacolo: Angelica Stella danzatrice della Marta Graham Dance Company e della New Dance Drama, Thomas Johansen star internazionale norvegese nonché danzatore della New Dance Drama; GennyMatt Prodancers danzatore degli Mtv Awards, di Luca Tommassini, Fiorello e Raffaella Carlà; Tamara Fragale diplomata alla scuola di ballo della Scala; Nateli Ruiz eclettica danzatrice di Los Angeles con un curriculum che spazia dai grandi nomi della musica pop al The Voice americano .

 

 

Dap Festival