Pineta di ponente, la Polizia arresta un altro pusher: sequestrati cocaina e soldi

0

VIAREGGIO – Nella serata di ieri, nel corso dei servizi di controllo del territorio effettuati all’interno della pineta di ponente, spesso teatro del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, gestito per lo più da cittadini extracomunitari, gli equipaggi della Squadra Volante del Commissariato di Viareggio sono intervenuti in una zona della pineta, conosciuta agli agenti perchè frequentata da spacciatori ed acquirenti, riuscendo a sorprendere tre individui che, favoriti dalla vegetazione e dall’oscurità, stavano trattando l’acquisto di droga.

Dopo un breve inseguimento, i poliziotti sono riusciti a raggiungere e bloccare il pusher che, durante la fuga, si era disfatto di un involucro che poi gli operatori sono riusciti a recuperare; trattavasi di un sacchetto di nylon che conteneva 27 dosi di cocaina del peso di circa 30 grammi

È stata sequestrata anche una ingente somma di denaro, in banconote di vario taglio, frutto della illecita attività.

Negli uffici del Commissariato, l’arrestato è stato identificato in E. E. M., 30enne di origini marocchine, già gravato da pregiudizi specifici e sottoposto a pregressi regimi cautelari, proprio presso il commissariato di Viareggio.

Il soggetto è stato trattenuto in questi uffici per essere poi tradotto presso il Tribunale di Lucca per il giudizio con rito per direttissima.

 

No comments