Pinocchio, storia di un bambino di legno

indexMASSAROSA – Il celebre burattino di legno, nato dalla penna di  Carlo Collodi, arriva a Massarosa.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa a cui erano presenti il Sindaco Franco Mungai, l’assessora al sociale Simona Barsotti, la presidente della commissione pari opportunità Maria Vittoria Nardini e il direttore artistico della manifestazione Paolo Bonanni.

Il 5 giugno 2016  le vie del centro storico di  Massarosa saranno invase da oltre 250 artisti che, suddivisi in 15 “stazioni sceniche” ricavate da palcoscenici naturali che la stessa struttura urbana offre, racconteranno con grande abilità la storia di Pinocchio.

Ci saranno attori professionisti e non, narratori, cantastorie e musicanti, clown, saltimbanchi e marionette.

Un cast ricco, divertenti trovate e particolari ambientazioni per uno spettacolo estremamente coinvolgente e interessante per vivere da protagonisti questa esperienza esaltante di teatro di strada.

Il pubblico, che avrà libero accesso per godersi la storia a partire dalle 14,30 di domenica 5 giugno, sarà guidato in un percorso urbano alla ricerca delle “stazioni” dove si racconteranno le varie fasi della vita e delle avventure di Pinocchio. Esclusi alcuni attori professionisti, tutto lo spettacolo è stato messo in piedi con realtà locali, attingendo da gruppi teatrali nati nelle scuole, scuole di ballo, palestre e laboratori musicali a dimostrazione di quanta ricchezza artistica il tessuto del territorio possa offrire.

Prima di iniziare il tour i bambini dovranno ritirare, alla postazione “0“ sulla piazza del Comune, il Passaporto di Pinocchio” un singolare lasciapassare  dove ad ogni stazione sarà apposto un timbro, che consentirà di seguire per filo e per segno tutta la storia ottenendo alla fine la qualifica di “bambino vero”, proprio come nella  favola.

Durante la mattinata  ci saranno altri appuntamenti da non perdere:

alle ore 9 la proiezione del film Le avventure di Pinocchio di Comencini presso  l’auditorium della scuola media Maurizio Pellegrini.

alle  11 l’inaugurazione della mostra Fotografica “Massarosa e le sue frazioni, come eravamo”.

alle 11,30  esibizioni di nuoto  sincronizzato presso la piscina comunale e a seguire l’aperitivo del Gatto e La Volpe.

alle 14  esibizioni di  ballo nella piazza del Comune.

Ore 14,30  inizio dello spettacolo itinerante Pinocchio, storia di un bambino di legno.

“Pinocchio, storia di un bambino di legno”, scritto e diretto da Paolo Bonanni, direttore artistico del carnevale storico di Santhià, è organizzato dall’Assessorato al Sociale e dalla Commissione Pari opportunità e si avvale della preziosa collaborazione di tanti volontari e dei bambini delle scuole Istituto comprensivo 1° e 2° circolo

L’iniziativa è stata finanziata grazie al supporto della commissione pari opportunità e  da alcuni sponsor .

Lascia un commento