Pisa: gettano liquido sul volto di un senegalese. E’ caccia agli aggressori

Due giovani in sella a uno scooter avrebbero lanciato un liquido non meglio identificato, ma che potrebbe essere stata candeggina, sul volto di un venditore abusivo senegalese la notte tra sabato e domenica nel centro storico di Pisa: lo straniero è stato soccorso da alcuni passanti prima di farsi medicare agli occhi al pronto soccorso dove è stato dimesso con una prognosi di 10 giorni. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima dell’aggressione, identificata in ospedale ma non ancora rintracciata, sarebbe un senegalese destinatario di un provvedimento di espulsione perché clandestino.
Intanto è caccia agli aggressori. Questo non sarebbero l’unico episodio che ha preso di mira immigrati. Secondo quanto si apprende già in passato in almeno altre due circostanze sempre due giovani in sella ad un motorino avevano fatto bersaglio del lancio di un liquido altri due immigrati. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine che stanno ricostruendo l’accaduto dopo alcuni messaggi postati su Facebook da coloro che hanno prestato aiuto e che hanno lamentato il clima di odio alimentato da certe prese di posizioni politiche.