Giornata internazionale delle disabilità. Palazzo Gambacorti accoglie le associazioni, tra gli ospiti la campionessa Sara Morganti e la modella Chantal Pistelli McClelland

Lunedì 3 dicembre sarà celebrata la Giornata internazionale delle persone con disabilità. Il Comune di Pisa in occasione di questo importante appuntamento ha coordinato la presenza di alcune associazioni impegnate nell’ambito della disabilità, portando ognuna una sua specifica area di intervento e interesse. Nell’atrio di Palazzo Gambacorti, infatti, dalle ore 16.30 alle 19.30, sarà possibile incontrare e conoscere l’associazione nazionale mutilati e invalidi civili, l’associazione italiana persone down – sezione di Pisa ONLUS, l’associazione Autismo Pisa Onlus, l’associazione culturale Eppursimuove, il Coordinamento Etico dei Caregivers, L’Alba associazione.

 

«Questa iniziativa è nata dalla volontà dell’amministrazione di mettere insieme le associazioni che hanno un impegno sul territorio, anche per la varietà di interesse cui si dedicano. Quindi questa giornata l’abbiamo potuta realizzare grazie al loro impegno, dedizione e passione. Mi auguro che questa prima iniziativa possa ripetersi negli anni futuri per sensibilizzare intorno a questo tema», spiega l’assessore alle disabilità, Rosanna Cardia.

 

Nello spazio dell’atrio sarà, inoltre, possibile incontrare i componenti del Comitato Paralimpico di Scherma, la campionessa paraolimpica di equitazione, Sara Morganti, la giornalista e autrice del libro “Diversamente amore”, Antonia Casini, la modella e testimonial del Format “SuperAbile”, Chantal Pistelli McClelland, il direttore del Centro Le Vele, Giovanni Gravina per la foindazione Doipo di noi Onlus.