Piscina, Luigi Troiso: “Il Pd, quando era tempo di reagire, dove si trovava?”

0

VIAREGGIO – ” Oggi il PD sollecita l’Amministrazione ad attivarsi per restituire un servizio essenziale alla città. Mi chiedo: quel PD che, oggi, scrive sentenze ed attribuisce responsabilità, quando era tempo per reagire, dove si trovava?”.

Lo scrive in una nota il consigliere di maggioranza Luigi Troiso:

 “Perché è stato il Pd che nel lontano 2006, ha conferito in proprietà la piscina alla Viareggio Patrimonio.
Nel 2015 Segue l’istanza di fallimento ad opera dell’associazione Ninfea Torrelaghese ma in questo caso, con un Comune commissariato, ma di nuovo quello stesso PD non ha fatto sentire la sua voce…
Ancora, forse, non è chiaro, forse proprio solo al Pd, che, se non fosse intervenuto il fallimento della Viareggio Patrimonio (atto, si ripete, doveroso, in base alla legge fallimentare), la piscina sarebbe stata messa, in ogni caso, in vendita, perché, nel frattempo, durante tutto questo tempo di inerzia, l’ipoteca iscritta è divenuta consolidata.
Oggi, la piscina è di proprietà del Tribunale, che cura la procedura fallimentare.
L’Amministrazione, giornalmente, muove passi per cercare di riaprire un bene essenziale, che, nel frattempo, non è stato messo a norma, non ha subito i dovuti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e lo fa con le scarse risorse di un Comune in dissesto.
Sembra che fallimenti, dissesti, servizi essenziali e posti di lavoro interessino al Pd solo adesso che è all’opposizione ma non fossero così prioritari quando era al governo della Città: in un momento in cui ancora tutto questo poteva essere evitato.
Il tempo che stringe e gli atti concreti sembra siano prioritari per il Pd solo quando altri sono costretti a trovare una soluzione per la loro inerzia: i membri del Pd oggi pontificano su ogni argomento, convinti che i cittadini non si ricordino che sono gli stessi che hanno portato la città al dissesto.
Allora mi sento di tranquillizzare e allo stesso tempo cercare di “risvegliare” ,questo PD Viareggino,addormentato. Questa Amministrazione sta facendo il massimo per riconsegnare i servizi essenziali alla città: quegli stessi servizi che loro, quando era il momento, non hanno saputo difendere”.

No comments