Più pattuglie, a Pietrasanta scatta “estate sicura”

0

PIETRASANTA –  Scatta ufficialmente il progetto “estatesicuri” nel Comune di Pietrasanta. Per tutto il mese di luglio ed agosto, domeniche comprese, saranno dislocate sul territorio più pattuglie e più agenti della Polizia Municipale per garantire ai cittadini e ai turisti una presenza costante ed efficace, una tempistica di risposta quasi immediata grazie al trasferimento di chiamata dalla centrale virtuale direttamente sul cellulare degli agenti e soprattutto un importante risposta nei confronti di ladri e malintenzionati che in questi ultimi mesi hanno preso di mira abitazioni ed aziende del territorio. 2 pattuglie e 4 agenti sarannoimpiegati dalle 20.00 alle 2.00 sette giorni su sette: 1 pattuglia sarà destinata alla zona del centro e frazioni, l’altra alla zona della marina. Attivato, dal 5 luglio, e per le 9 domeniche successive, anche un servizio aggiuntivo dalle 24.00 alle 6.00: 2pattuglie gireranno fino all’alba e risponderanno alle chiamate di emergenza della cittadinanza. Ad annunciare il piano di sicurezza è l’assessore alla Polizia Municipale, Andrea Cosciricordando che l’attuale amministrazione, che si è insediata solo da due settimane, ha mantenuto l’impegno: “questo è solo un primo passo, un passo importante per attuare il nostro progetto di vigilanza e sorveglianza su tutto il territorio. Ho trovato grande disponibilità da parte degli agenti, che ringrazio, e soprattutto entusiasmo nell’attivare un servizio che una città come la nostra deve poter garantire ai suoi residenti ed ospiti. La presenza degli agenti sarà un deterrente nei confronti di ladri e borseggiatori ma sarà anche uno strumento per aumentare la percezione di sicurezza, e quindi la tranquillità, di chi vive e sceglie il nostro comune per trascorrere le vacanze”.

Gli agenti che saranno impiegati la notte saranno “collegati” direttamente con il numero del centralino della Polizia Municipale allo 0584.795400 per consentire da un lato una pronta risposta nei confronti dell’utente, e dall’altro impiegare l’agente direttamente sul campo. L’altro tassello fondamentale sarà la collaborazione con le forze dell’ordine di Polizia e Carabinieri. “La collaborazione tra chi oggi presidia e vigila il territorio è fondamentale ed in questo senso lavoreremo per attivare tutti i canali di sintesi tra i vari organismi. – conclude Cosci – Da parte nostra questo è un primo segnale nei confronti del territorio che abbiamo l’onore e l’onere di governare. Il nostro progetto è ufficialmente partito”.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: