Poliziotto perde la vita in una esplosione in armeria, il Sap: “Guai a chi gioirà della sua morte”

FIRENZE – Un poliziotto è morto nel pomeriggio di ieri, a Firenze, nell’incendio di alcuni uffici della caserma ‘Fadini’ della polizia di Stato. Le fiamme si sono sviluppate in un’ala del primo piano dell’edificio. Dall’esterno i passanti hanno visto il fumo uscire da una finestra e udito piccoli scoppi. Sul posto, oltre a personale della polizia di Stato, i vigili del fuoco.

“Ci uniamo al dolore della famiglia del collega, artificiere in forza presso la Questura di Firenze, venuto tragicamente a mancare questa sera, a causa di un’esplosione in armeria. La nostra vicinanza anche a tutti i poliziotti fiorentini”, si legge nella nota a firma del sindacato di polizia Sap: ” Chiunque oserà irridere la morte del collega, sarà oggetto – come avvenuto in altre occasioni analoghe – di una denuncia da parte del Sap”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: