Ponti 2019: tanti giorni di vacanza con pochi giorni di ferie

Il 2019 è appena iniziato e promette tanti ponti in occasione delle festività: prendendo 11 giorni di ferie si riescono a organizzare in tutto ben 37 giorni di vacanza. Ecco le date da segnare in agenda e le opzioni per chi vuole partire.

Pasqua, 21 aprile – Sabato, domenica e lunedì di Pasqua e Pasquetta concedono i tradizionali tre giorni di break.

25 aprile – Per la festa della Liberazione, che cade di giovedì, con un giorno di ferie si può ottenere un lungo weekend di 4 giorni.

Primo maggio – Nel 2019 la festa dei lavoratori cade di mercoledì, creando un’ottima occasione per organizzare una piccola vacanza di 5 giorni. Se si decide di combinare i ponti di Pasqua, 25 aprile e primo maggio si ottengono viaggi dai 6 ai 12 giorni e, precisamente, dal 20 al 25 aprile, dal 25 aprile al primo maggio e dal 20 aprile al primo maggio.

Ferragosto – Bisogna aspettare l’estate per andare in vacanza visto che il 2 giugno è di domenica; se a Ferragosto non si è già in ferie, si può scegliere con appena due giorni di regalarsi un viaggio – dal 10 al 15 o dal 15 al 19 agosto.

Ognissanti – Il 1 novembre è venerdì e permette lungo weekend autunnale per staccare la spina prima di Natale.

Natale e Capodanno – Nel 2019 Natale e Santo Stefano arrivano di mercoledì e di giovedì, offrendo la possibilità di organizzare una vacanza di 6 giorni, dal 21 al 26 dicembre. Per la fine dell’anno si puo’ partire il 28 dicembre e, prendendo 4 giorni di ferie, si torna dopo l’Epifania, considerando che il primo gennaio 2020 è un mercoledì e la Befana un lunedì.