Pontile, torna la rete

FORTE DEI MARMI – Il sindaco Umberto Buratti ha emesso un’ordinanza di chiusura della parte sottostante il pontile fino al 31 ottobre prossimo. L’ordinanza è stata notificata alle Autorità di competenza, quali il Commissariato di pubblica sicurezza, la Stazione dei Carabinieri, la Capitaneria di Porto di Viareggio, l’ufficio locale marittimo, la polizia municipale e l’Agenzia delle Dogane per gli atti e le verifiche di competenza. “Il provvedimento – spiega Buratti – intende scoraggiare i bivacchi, ma anche e soprattutto l’abbandono di rifiuti vari ed escrementi, che provocano nell’area scarse condizioni igieniche. Questo tratto di arenile – prosegue il sindaco – non è solo il cuore del paese, ma anche uno dei simboli di Forte dei Marmi e mantenerlo in condizioni ottimali è un preciso dovere dell’amministrazione comunale. Il rispetto delle regole deve valere per tutti e il provvedimento preso va in questa direzione, dato che Forte dei Marmi deve garantire il decoro, che è parte determinante della sua funzione turistica. Fra l’altro, non è la prima volta che l’area sottostante il pontile viene recitata, dal momento che anche in passato è stato preso un analogo provvedimento, sempre allo scopo di contrastare comportamenti non conformi alla buona educazione. Del resto –prosegue il sindaco – non possiamo stanziare personale fisso ogni giorno al controllo di quest’area e siamo costretti a ricorrere a strumenti alternativi come la rete metallica, il cui scopo è unicamente quello di servire da deterrente ad atti non rispettosi delle regole del vivere civile”. La chiusura garantirà comunque il passeggio pedonale sotto il pontile, che rimarrà accessibile a tutti, ma salvaguardato e accudito, come è giusto fare”.

Lascia un commento