Porta via un tablet a un passante e fugge, ricorso e preso

0

FIRENZE – E’ stato tratto in arresto dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Firenze un cittadino senegalese che ha rapinato un cittadino italiano asportandogli un telefono tablet. Si tratta di S.M. del 1995, in Italia senza fissa dimora, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri sono intervenuti, su segnalazione di un cittadino italiano al 112, che stava rincorrendo un soggetto di origine nordafricana che poco prima gli aveva asportato un telefono tablet. La pattuglia giunta prontamente sul posto identificavano la parte offesa in B.M. il quale indicava la direzione di fuga del nordafricano. I militari tallonavano il nordafricano in via baracca che vedendo i militari cercava di eludere il controllo nascondendosi tra le autovetture in sosta. Da qui riusciva ad arrivare nell’adiacente via Bardazzi che ininterrottamente si faceva scudo delle autovetture parcheggiate, per evitare anche qui di esser fermato dal personale arma, ma i militari individuano il soggetto e lo bloccano. il soggetto e’ identificato in S.M. del 1995, in Italia senza fissa dimora e pluripregiudicato. Il personale intervento ricostruiscono l’evento occorso grazie anche alla denuncia sporta dalla parte offesa ove riferiva che trovandosi fermo con la propria macchina in via forlanini si avvicinava una persona di origini nordafricane il quale chiede delle informazioni, durante tale il colloquio intercorso tra i due, il nordafricano afferra il cellulare della parte offesa cercando di strapparlo dalla mano della parte offesa, che pero’ lo tiene in maniera salda, ma durante tale fasi il telefono cade e S.M. se ne impossessa, ma la parte offesa riesce a riconquistare il suo bene ma anche qui il S.M. blocca il polso alla vittima fino a quando quest’ultimi desiste e s.m. riesce ad impossessarsene in maniera definitiva e dandosi alla fuga. la fuga di s.m. termina grazie all’intervento immediato del personale arma che lo bloccano. i militari dopo aver formalizzato la denuncia traggono in arresto il nordafricano per rapina

No comments