Potere al Popolo: “I senza dimora hanno diritto di votare”

VIAREGGIO – “I poveri muoiono al freddo per strada, nell’indifferenza generale, non meravigliamoci, quindi, se spariscono dalle liste elettorali e viene rubato loro il diritto di voto. Nell’Italia che si sta americanizzando questo fenomeno è sempre di più in aumento. Chi perde la residenza perde tutti i diritti di cittadinanza compreso quello di essere eletto e di eleggere”.

Lo scrivono in una nota Luna Caddeo e Gianluca Venturini, candidati alla Camera per Potere al Popolo:

“Alcuni giorni fa un cittadino che vive da oltre trent’anni nella nostra città si è presentato all’ufficio elettorale di Viareggio per chiedere il certificato elettorale e ha scoperto di non poter votare perché privo di residenza.

Ma sono molti i cittadini a Viareggio che sono in questa situazione. Diverse associazioni che si battono per il diritto all’abitare in questi anni sono riusciti, nonostante, gli ostacoli di una burocrazia disumana a far ottenere la residenza, nella fittizia, via dei Vageri. Ci auguriamo che i nuovi iscritti in via dei Vageri siano stati inseriti nelle liste elettorali e che non sia loro scippato il diritto di voto. Che piaccia o non piaccia anche i poveri hanno il diritto di voto, sancito dalla costituzione, per questo vigileremo e pretenderemo il massimo della trasparenza sulla vicenda”