Povero Zorro, lo hanno liberato da un furgone: AAA, cercasi famiglia

0

VERSILIA – Tra poche ore il tempo a disposizione del povero Zorro presso il canile sanitario finirà e dovrà essere trasferito in un rifugio fuori zona. Tutti, in primis la Lida Versilia, ma anche noi di TGregione.it,  vorremmo che invece trovasse finalmente qualcuno che si occupasse di lui. E’ un’adozione del cuore: Zorro ha qualche problema di salute e non è più un giovanotto, ma è buonissimo e dolcissimo, taglia media. Lo hanno tirato fuori da un furgone, chissà per quanto tempo è rimasto lì dentro, o rinchiuso in qualche altro serraglio. Non sappiamo che vita abbia avuto ma sicuramente nei suoi occhi tristi e senza espressione si legge di un’esistenza fatta di stenti, incuria e maltrattamenti.

indexA parlare sono i segni sulla sua pelle, come se si fosse consumato a stare sempre fermo, costretto sempre nelle stesse posizioni, con le sue zampe che facevano fatica a muoversi. Adesso, da quando lo portano fuori Zorro rinato, hai cominciato a giocare con gli altri cani, il suo sguardo ha preso nuova luce, il  passo si è fatto più rapido e sicuro, gli è venuta la voglia di vivere, quella che gli avevano fatto perdere. Adesso per lui vogliamo di più, una famiglia che lo ami e sappia prendersi cura di Zorro, ma per davvero…. e per sempre

Apriamo la gabbia di Zorro, un cane amabile, buono come un pezzo di pane nonostante dalla vita abbia ricevuto tanta cattiveria.

Per info: Michela Gemignani, vice presidente Lida Versilia. Cell.347 7413043

No comments