Premio Lunezia 2016: un folla di 5000 in piazza Menconi

0

MARINA DI CARRARA (di Marta Del Nero) – Si è conclusa ieri la terza ed ultima serata del Premio Lunezia, la celebre kermesse ideata da Stefano De Martino, giunta quest’anno alla sua 21esima edizione. Ancora una volta piazza Menconi di Marina di Carrara si è tramutata nella location ideale per accogliere cantanti e vip di ogni sorta ed un numerosissimo pubblico che, nelle tre serate della manifestazione, ha toccato il numero di cinquemila persone tra giovani e meno giovani.

Contrariamente alle passate edizioni, difatti, quella appena conclusa ha dato prova di una copiosa e sentita partecipazione da parte di bambini e adolescenti, in attesa, sin dalle torride ore del primo pomeriggio, degli idoli a cui strappare un selfie ed un autografo sul braccio.

Tra gli ospiti più graditi si annoverano, quindi, i Kolors, Baby K, Morbo e Moreno, esibitisi in alcuni tra i loro più famosi brani, e l’autoctono Francesco Gabbani che, dopo aver dilettato i concittadini con il nuovo singolo “Eternamente Ora”, ha portato il sorriso e l’entusiasmo nella folla con la sua celebre “Amen”. Graditissima presenza pure quella di Miss Italia Alice Sabatini che, nelle nuove vesti di presentatrice ha saputo condurre in modo brillante la serata al fianco di Savino Zaba.

Tra le novità di questo anno si riportano il “talk show”(un’intervista all’artista e una alla giuria, ispirato ai talent-show televisivi e ideato solo per le nuove proposte) e il tema dell’arte-canzone che, creando analogie tra brani moderni e poemi della tradizione, ha fatto guadagnare al Festival il patrocinio del Ministero della Cultura.

L’edizione conclusa ha, inoltre, riconfermato la formula del “Red Carpet”, in cui, grazie alla gestione diretta del manager Stefano Sturlese, splendide miss hanno accompagnato l’ingresso degli artisti sfoggiando gli abiti realizzati per l’occasione dalla celebre stilista Marzia Cerolin.

No comments