Prende a martellate la moglie, arrestato per tentato omicidio

0

STIAVA – ( di Letizia Tassinari )- L’ha colpita in testa, con un martello, e poi le ha inferto una coltellata su un fianco. Immediato l’intervento dell’elicottero del Pegaso a Stiava, frazione di Massarosa, per soccorrere la donna , malata di Alzheimer, e trasportarla all’ospedale di Cisanello, a Pisa. Trauma cranico, la prognosi. Sul posto anche i Carabinieri, per ricostruire la dinamica di quanto accaduto e per il marito, un ultraottantenne, che ha tentato di togliersi la vita, colpendosi con lo stesso martello, sono scattate le manette ai polsi. Ricoverato all’ospedale di Lucca, è piantonato in attesa di essere ascoltato dal magistrato di turno. L’accusa, grave, è di tentato omicidio.  Una tragedia familiare, avvenuta nelle prime ore della mattinata. Roberto Poletti, 84 anni all’anagrafe, pensionato e incensurato, ha tentato di uccidere la moglie, inferma, nella loro abitazione in via Lotti, esasperato dal morbo che l’aveva colpita rendendola invalida. Una situazione familiare insostenibile, ha detto ai militari dell’Arma della Stazione di Massarosa. A dare l’allarme è stata la figlia dell’anziana coppia che appena entrata in casa ha trovato la madre in un lago di sangue, e il padre, in stato di choc. La donna è stata ricoverata in prognosi riservata.

 

 

 

No comments