Presepe a Sant’Anna, in tanti all’inaugurazione

0

SANT’ANNA DI STAZZEMA – Bella partecipazione di persone alla inaugurazione a Sant’Anna di Stazzema del Presepe collocato nella cappella dedicata alla più giovane vittima della strage del 12 agosto 1944 a Sant’Anna di Stazzema . Una riproduzione fedele del Paese di Sant’Anna di Stazzema fa da sfondo alla natività. Nel corso della giornata di domenica sono state tante le persone che sono state incuriosite dall’evento: alla inaugurazione ha partecipato Don Giacomo e per il Comune di Stazzema, l’assessore alla Cultura, Serena Vincenti che ha salutato tutti gli intervenuti, plaudendo all’iniziativa dei paesani che vivono a Sant’Anna di Stazzema tutto l’anno e hanno voluto con il sostegno del Comune realizzare il presepe e mettere un albero di Natale all’ingresso del Paese.

“E’ un bel ritorno alla vita”, commenta l’Assessore Serena Vincenti, “ e siamo contenti che anche la comunità di Sant’Anna abbia voluto anche quest’anno portare un segno della vitalità del Paese. A Sant’Anna di Stazzema lavoriamo per il futuro e per fare in modo che sempre più giovani vengano a conoscere questa storia di morte, ma anche di rinascita e di impegno per la memoria. Il presepe e l’albero di Natale sono un piccolo segno che non è un segno di tradizione, ma di apertura a tutte le culture con dei simboli che parlano di accoglienza, sofferenza, solidarietà e tolleranza che sono alcuni dei valori del Parco Nazionale della pace”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: