Il presidente del Senato Pietro Grasso riceve a Palazzo Madama la famiglia di Niccolò Ciatti, il giovane ucciso in Spagna

ROMA – Il Presidente del Senato, Pietro Grasso, ha ricevuto a Palazzo Madama i genitori e la sorella di Niccolò Ciatti, il giovane fiorentino ucciso in un pestaggio l’agosto scorso in una discoteca a Lloret de Mar, in Spagna . Con la famiglia anche una delegazione della Scuola superiore ‘Russell-Newton’ che il ragazzo frequentava a Scandicci  I familiari di Niccolò e la delegazione della scuola erano accompagnati dalla vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi e dal sindaco di Scandicci, Sandro Fallani. Gli studenti hanno consegnato al presidente Grasso una petizione firmata da studenti e docenti che esprime pieno supporto “a tutti coloro che lavorano alle indagini” e chiede “una giustizia completa e senza zone d’ombra” per il compagno scomparso. Il presidente Grasso segue con la massima attenzione la vicenda e ha assicurato ai familiari di Niccolò il proprio convinto sostegno alle iniziative finalizzate a fare chiarezza sulle responsabilità e a dare “risposte ferme e chiare”. “Noi – commenta il padre del giovane, Luigi Ciatti – facciamo e faremo tutto quello che possiamo affinché il nostro Niccolò, che nessuno ci riporterà indietro, abbia perlomeno giustizia”.

Lascia un commento