Proroga concessioni demaniali, la situazione a fine 2016

0

CAMAIORE – In vista della fine del 2016 sono 83 le richieste, pervenute al Comune di Camaiore, per la proroga delle concessioni demaniali ad uso di stabilimenti balneari, colonie marine e locali commerciali da disciplinare con atti formali della durata massima di venti anni. Il numero totale delle concessioni nel territorio comunale, lo ricordiamo, è di 98.

L’Ufficio del Demanio Marittimo, in collaborazione con il Dirigente dell’Ufficio Ragioneria, ha operato alla redazione degli atti formali che si suddividono in due fattispecie:

– atti formali per concessionario che richiede di ammortizzare lavori già eseguiti o autorizzati;

– atti formali per concessionario che richiede di ammortizzare opere nuove;

Per la prima categoria, che consta di 27 richieste, siamo alla fase di stipula dell’atto formale, con firma che avverrà già da inizio 2017 per le prime 23. In questo caso vi è già il nulla osta per l’iter demaniale che il parere positivo del Dirigente dell’ufficio Ragioneria sulla congruità del piano economico.

Per la seconda categoria è in corso l’istruttoria dei pareri al fine del rilascio dell’autorizzazione con l’Ufficio Demanio Marittimo in attesa, nella maggior parte dei casi, del completamento delle pratiche da parte dei proprietari. In questo caso la futura stipula dell’atto formale darà la possibilità di avviare i lavori.

“Voglio ringraziare l’Ufficio Demanio, il Dirigente Nieri con l’Ufficio Ragioneria e l’Ufficio Contratti per l’ottimo lavoro che stanno svolgendo. Con questi atti stiamo dando risposte concrete alle nostre imprese familiari, incoraggiando così il comparto dei balneari che sta attraversando un momento di grande incertezza, rispetto alla quale spero che la politica nazionale sappia presto mettere la parola fine, salvaguardando questo enorme patrimonio di tradizioni, storia ed esperienza, guardando a coloro che hanno sempre rispettato le regole, le leggi e l’ambiente” le parole del Sindaco Del Dotto.

 

No comments