Prove tecniche per il Natale, toni caldi e giochi di luce illumineranno il paese

0

FORTE DEI MARMI – Prove tecniche di illuminazione. L’amministrazione comunale ha  già iniziato i grandi preparativi per il  prossimo Natale e oltre alla programmazione degli eventi che animeranno il paese, sta procedendo anche al collaudo delle luci che caratterizzeranno questo speciale periodo di festa, tutte le sere  dal calar del sole.  “Sarà una luminara diversificata, a seconda delle aree interessate – spiega il delegato al turismo e cultura Simone Tonini- con toni caldi e luminosi, originali lampadari (appositamente disegnati) e giochi di luce, messi ad arte per illuminare gli edifici dal basso verso l’alto e gli spazi verdi antistanti le attività commerciali. Abbiamo lavorato in sinergia con il Centro commerciale naturale, che, fin dall’inizio negli anni scorsi, ha accolto la nostra proposta di una fattiva collaborazione e che  ringraziamo per il prezioso aiuto; determinante per il progetto la partecipazione ed il contributo delle attività commerciali, impegnate direttamente. Se fino qui i risultati sono stati entusiasmanti lo si deve alla partecipazione corale all’illuminazione, la dimostrazione concreta dell’importanza della sinergia pubblico-privato e tra le stesse categorie. Da parte nostra c’è stata una precisa volontà di mettere  mano a ad un progetto che coinvolgesse il paese a tutto tondo per il periodo natalizio. Da qui, l’idea di una pianificazione precisa e incisiva,  verso la quale abbiamo indirizzato le nostre risorse con un investimento di oltre cinquantamila euro, che contiamo  di confermare anche quest’anno”. L’amministrazione ha intenzione di estendere l’illuminazione in alcune zone del paese, come piazza Marconi, piazza Dante, via Padre Ignazio, ed è in fase di valutazione  un interessante progetto artistico legato alla luce e al design.

 

 

No comments

Contrordine… i rioni si faranno!!!

VIAREGGIO – Si faranno le Feste Rionali notturne del Carnevale di Viareggio 2015. Nel corso d una riunione concordata dalla Fondazione Carnevale, alla presenza del ...