“Puliamo il mondo”, a Seravezza il secondo round

0

SERAVEZZA – Secondo atto sabato 30 settembre per la campagna “Puliamo il Mondo” nel comune di Seravezza. Dopo l’iniziativa che la settimana scorsa ha coinvolto i bambini delle scuole elementari – impegnati in una divertente quanto istruttiva pulizia degli argini del fiume Versilia in località Ponte di Tavole ­– è la volta degli adulti, chiamati a raccolta presso il torrente Serra, nel tratto compreso fra la Desiata e la frazione di Azzano. Obiettivo: ripulire il corso d’acqua da materiali abbandonati e rifiuti. Il ritrovo è fissato alle 8:30 al CRO di Riomagno. L’iniziativa è promossa dal Comune di Seravezza con la collaborazione di Legambiente Versilia e abitanti della frazione di Riomagno, con il contributo di ERSU e Consorzio di Bonifica Toscana Nord. Sono state invitate ad aderire le associazioni del volontariato, le pubbliche assistenze dei paesi della montagna seravezzina, ASBUC, Pro Loco e Misericordia di Seravezza. Parteciperanno alle operazioni di pulizia anche alcuni migranti richiedenti asilo ospiti di strutture che si trovano nel territorio comunale. Tutti i cittadini possono liberamente partecipare. Il necessario per la pulizia sarà fornito in loco.

“Puliamo il Mondo”, conosciuta a livello internazionale con il nome “Clean Up the World” e giunta alla venticinquesima edizione, è una delle maggiori campagne internazionali di volontariato ambientale che ogni anno, nel mese di settembre, libera dai rifiuti e dall’incuria parchi, giardini, strade, piazze, fiumi e spiagge di molte città del mondo. Il Comune di Seravezza aderisce alla campagna dal 2009.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: