Querelle politica in Forza Italia, Giovanni Santini: “Abbandonate le tifoserie”

0

VIAREGGIO – “Con espressione di voto unanime siamo riusciti ad evitare che nelle due riunioni del Coordinamento Comunale di Forza Italia di Venerdì 5 e Martedì 9 giugno emergesse una scomposizione del Direttivo in due opposte posizioni, per quanto una posizione prevalesse sensibilmente sull’altra. Giusto era che il nostro Partito invitasse a non disertare le urne, giusto era che ogni elettore di Forza Italia indirizzasse la propria espressione di voto secondo i desiderata”. A prendere posizione, dopo la querelle tra Tonino Cima e Alessandro Santini (leggi anche: Bagarre Cima – Santini, interviene Pastechi: “I panni sporchi si lavano in famiglia”) , è il coordinatore di Forza Italia Giovanni Santini: “Ciò nel rispetto dei 2895 elettori che ci avevano riservato la loro fiducia, consegnando ancora una volta un dato percentuale marcatamente superiore rispetto a quello regionale e nazionale. Un dato che per quanto ammortizzato da questa considerazione ci assegna indiscutibilmente un ruolo evidente: quello di opposizione. Una opposizione che mi auguro possa essere costruttiva nella corretta interlocuzione tra maggioranza e minoranze, senza prevenzioni e senza infingimenti. Ad eletti, dirigenti ed iscritti rivolgo un appello ad abbandonare residue tifoserie ed atteggiamenti precostituiti, lasciando spazio ad un confronto sereno all’interno del Partito.”

No comments