Raccolta di pile, tutta Lucca è “carica” per il porta a porta

0

LUCCA – Una sperimentazione positiva e risultati lusinghieri hanno spinto il Comune di Lucca ad estendere a tutto il territorio comunale la raccolta porta a porta delle pile esauste. Il progetto, promosso da ReMedia (consorzio nazionale che si occupa della gestione sostenibile dei rifiuti tecnologici, pile e accumulatori a fine vita) in collaborazione con E.R.I.C.A. soc. coop. e Sistema Ambiente, è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa che si è tenuta presso la Sala degli Specchi a Palazzo Orsetti e che ha visto la partecipazione, tra gli altri, dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Lucca Francesco Raspini.

Il progetto sperimentale, partito lo scorso gennaio nelle frazioni di Santa Maria del Giudice e San Lorenzo a Vaccoli  ha mostrato interesse e riscontro da parte della popolazione. Per rendere più significativa l’esperienza e per dare un servizio omogeneo l’amministrazione ha deciso di estendere il progetto di raccolta porta a porta di pile e accumulatori portatili a fine vita sull’intero territorio di Lucca. La data di partenza della raccolta è fissata per giovedì 5 novembre. Da allora i lucchesi, ogni primo giovedì del mese, insieme con il sacchetto dei rifiuti indifferenziati, potranno esporre il sacchetto di colore azzurro con pile e accumulatori portatili esausti.

I sacchetti per la raccolta saranno consegnati da Sistema Ambiente unitamente al kit per la raccolta dell’indifferenziato in distribuzione in questi giorni in tutti i quartieri cittadini. Inoltre sarà possibile ritirarli anche presso gli uffici di Sistema Ambiente (via delle Tagliate 136, Borgo Giannotti – Lucca), presso le Isole Ecologiche e durante uno dei punti informativi che verranno organizzati in tutta la città con date e orari che verranno comunicati a breve sulla pagina del sito www.remediapervoi/lucca-pile.

L’iniziativa sarà accompagnata da una campagna di comunicazione con locandine e manifesti affissi nelle zone di maggior passaggio della città. Inoltre, un campione di cittadini di Santa Maria del Giudice e San Lorenzo a Vaccoli sarà contattata per un’indagine di customer satisfaction, durante la quale sarà sottoposto ai cittadini un breve questionario per verificare il grado di soddisfazione e gradimento per il servizio di raccolta pile.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.remediapervoi.it/lucca-pile

No comments