Ragazza morta per overdose in discoteca, Stella (FI): “Intensificare i controlli nel weekend”

FIRENZE – “Nei weekend è indispensabile intensificare i controlli sulle strade e nei parcheggi delle discoteche. Troppi ragazzi vanno a ballare imbottiti di droghe di ogni tipo, occorre prevenire certo, ma anche reprimere con forza questo fenomeno, per evitare che i nostri giovani muoiano a 19 anni in un locale notturno, oppure per la strada, guidando sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, con il rischio di mettere in pericolo altri automobilisti”. Lo chiede il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia), commentando la morte per overdose da pasticche di una ragazza di 19 anni, l’altra notte in una discoteca di Sovigliana (Firenze).

La procura ha aperto un fascicolo per morte come conseguenza di altro delitto, omicidio colposo e spaccio, mentre il locale è stato posto sotto sequestro. “Auspichiamo che gli inquirenti identifichino e arrestino gli spacciatori che hanno venduto le dosi letali – aggiunge Stella -. Troppi giovani sono lasciati in balìa dei venditori di morte. Occorre un piano speciale e permanente che nel weekend passi a setaccio le discoteche, in modo che i nostri ragazzi possano divertirsi in modo sano, senza l’incubo dello spaccio di droga”.