Rapinano un ragazzino, per i tre minorenni si aprono le porte del carcere

0

LUCCA – Sono finiti in carcere i tre minorenni responsabili di una rapina avvenuta lo scorso 10 agosto al parco Valgimigli, a seguito di una indagine lampo dei Carabinieri di Lucca. Il terzetto, tutti 17enni albanesi ospiti della comunità Carlo Del Prete, sono finiti in cella a Bologna.

Il fatto: minacciando un altro minorenne i tre si erano fatti consegnare un cellulare, poi erano fuggiti. Il rapinato aveva chiamato i Carabinieri che poi avevano individuato i malfattori. Durante la perquisizione furono ritrovati sia il telefono rubato che un manganello usato per minacciare la vittima

 

No comments