Rapine ai centri massaggi, arrestato un 30enne di Pietrasanta e portato in cella

0

PIETRASANTA – Arrestato il cittadino italiano di 30 anni, residente a Pietrasanta, denunciato nei giorni scorsi dalla Polizia di Stato per una serie di rapine ai danni di esercizi pubblici nella Piccola Atene.

Il Giudice delle Indagini Preliminari del tribunale di Lucca, su richiesta della Procura della Repubblica, ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere a carico dell’uomo di Pietrasanta che era stato identificato e denunciato come l’autore di una serie di rapine, tentata rapina e danneggiamento aggravato nei confronti di due esercizi di Pietrasanta.

Il giovane, un trentenne pietrasantino, aveva commesso i reati, di particolare gravità, tra i mesi di Dicembre e Gennaio, ai danni di due noti punti di massaggio orientale, gestiti da cittadine cinesi, nella zona commerciale di Pietrasanta.

Le indagini della Polizia sono arrivate all’uomo, ottenendo riscontri obiettivi   che hanno avuto sostegno dalla Procura e riscontro nel GIP che ha emesso il provvedimento di custodia cautelare.

Gli Agenti della squadra anticrimine del Commissariato hanno eseguito il provvedimento portando l’uomo al carcere di Lucca a disposizione della A.G.

No comments

Camper in Darsena, Confesercenti dice no

VIAREGGIO –  “Siamo contrari alla realizzazione di un’area camper nel parcheggio tra il Palazzetto e la Piscina comunale”. Confesercenti Versilia interviene sulle indiscrezioni, circolate in ...